Fuori programma
15-04-2010 22.03.41 GMT+02Object-Oriented DocumentationLe documentazione del software è molto dispendiosa in termini di energie; un approccio Object-Oriented può renderne più efficiente la creazione e la manutenzione

Oggi riflettevo con dei colleghi sulla documentazione del software.
In particolare, si ragionava sulla necessità di strutturare la documentazione con lo stesso approccio Object-Oriented che si adotta sul software che si deve descrivere. Di qui la possibilità di riusare documenti, attraverso i riferimenti bibliografici. Componenti di sistema ben strutturate portano anche a documenti che facilitano la strutturazione della documentazione complessiva. Si costruisce perciò una rete di collegamenti bibliografici gerarchici, allo stesso modo con cui si rappresenta la gerarchia delle classi della rappresentazione statica (vedi UML) del sistema.

Ho fatto poi una piccola ricerca su Internet ed ho trovato questo interessante articolo di Johannes Sametinger, che pur essendo un po' datato è ancora validissimo e merita i pochi minuti che servono per leggerlo. C'è anche una piccola introduzione ai concetti del design Object-Oriented, per coloro che non vi avessero familiarità.

data modifica 15-04-2010 22.13.29 GMT+02

#

Non ci sono commentiFeed RSS 2.0 di : Fuori programma, commenti a "Object-Oriented Documentation"
Aggiungi un commento
Mittente : *
Email : 
Web : 
Testo del messaggio : * 
Codice di validazione : * 

otherbit, by Cosimo Carbonelli m. info@otherbit.com p.i. 11743080159
made with OtherWeb